Diete personalizzate in studio

Diete personalizzate in Studio

In studio la nostra equipe composta da 2 medici e 3 dietisti esegue diete personalizzate per patologie e per condizioni fisiologiche particolari.

La visita comincia con una anamnesi particolareggiata valutando eventuali predisposizioni a patologie metaboliche come il diabete e le dislipidemie. Sara cura del Dr. Amenta e della Dr. Cascio effettuare la visita medica e valutare l’esame impedenziometrico che avranno effettuato i dietisti insieme alle altre misurazioni antropometriche.

A questo punto con le informazioni ricavate i medici decideranno quali esami ematochimici richiedere ed eventuali esami strumentali e visite specialistiche.

Nel secondo incontro, in rapporto ai dati ottenuti, i medici decideranno come impostare la dieta in rapporto all’apporto calorico, proteico, glucidico e lipidico.

 

Le diete terapeutiche che effettuiamo in studio sono per le seguenti patologie e particolari stati fisiologici:

 

 

  • Dieta  per Allattamento
  • Dieta  per Anemia
  • Dieta per Calcoli renali di acido urico
  • Dieta per Calcoli renali di ossalato di calcio
  • Dieta per perIpercolesterolemia
  • Dieta per Colite – Sindrome del colon irritabile
  • Dieta per Diabete mellito di tipo II – Diabete dell’adulto
  • Dieta per Diverticolosi (malattia diverticolare e complicanze)
  • Dieta per Gastrite
  • Dieta per Gonfiore addominale e Meteorismo
  • Dieta per Gotta e Iperuricemia
  • Dieta per Gravidanza
  • Dieta e menu per Ipertensione arteriosa di tipi diastolica
  • Dieta e menu per Osteoporosi – Ossa fragili
  • Dieta e menu per Reflusso Gastroesofageo
  • Dieta e menu per Steatosi epatica – Fegato grasso
  • Dieta per Anemia in Gravidanza
  • Dieta per Calcoli biliari, della colecisti o cistifellea – Colelitiasi
  • Dieta per Celiachia
  • Dieta per Diabete Giovanile di tipo 1
  • per Insufficienza di vitamine del gruppo B e rischio cardiovascolare – Iperomocisteinemia
  • Dieta per Dieta per Diabete in gravidanza
  • Dieta per Dialisi
  • Dieta per Glicemia Alta – Prediabete (difetti del metabolismo degli zuccheri)
  • Dieta per Malattia renale cronica e insufficienza renale cronica
  • Dieta per Nausea in Gravidanza (Nausea gravidica)
  • Dieta per Ovaio policistico – Policistosi ovarica
  • Dieta per Problemi di crescita – Scarso accrescimento
  • Dieta per Sindrome delle apnee del sonno – Russamento notturno
  • Dieta per Sovrappeso e/o obesità nei bambini
  • Dieta per Sovrappeso e/o obesita’ nell’adulto
  • Dieta per Trigliceridi alti (Ipertrigliceridemia) – Eccesso di trigliceridi nel sangue

Dedichiamo passione e amore in quello che facciamo per il bene fisico dei nostri pazienti e della loro salute; con attenzione e dedizione che negli anni cresce sempre di più.

Dottor Sarullo Ignazio

Dottor
Ignazio
Sarullo

Chi sono

Ignazio Sarullo, laureato in Dietistica nel 2009 presso l’Università degli studi di Palermo, iscritto all’albo TSRM-
PSTRP di Caltanissetta-Agrigento № 33.


Da oltre 10 anni collaboro come operatore sanitario con la Dr.ssa Maria Teresa Cascio e con il Dr. Michele Amenta (Medici specializzati nel campo della Dietologia e della Nutrizione Clinica) svolgendo l’attività di Dietista presso i loro studi di Palermo e Blufi (Madonie). Svolgo la mansione di elaborazione dei piani dietetici dei pazienti sotto prescrizione dei Medici con cui collaboro, cercando di aiutare i soggetti che si rivolgono ai nostri studi e guidandoli nel percorso di ri-educazione alimentare utile al miglioramento della salute e dell’aspetto estetico.

Da diversi anni partecipo a numerosi progetti scolastici utili a promuovere la corretta alimentazione in eta scolare ed a promulgare i principi della Dieta Mediterranea.

Dottor Manuel Saletta

Dottor
Manuel
Saletta

Chi sono

Manuel Saletta , Dietista, consegue la Laurea in Dietistica con il massimo dei voti nel 2004 presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Palermo con una tesi che ottiene la menzione e che riguarda gli aspetti nutrizionali dello sportivo con patologie dismetaboliche.
 
Appena laureato continua a frequentare come Dietista volontario l’ambulatorio del servizio interdisciplinare di psicologia del Policlinico Universitario di Palermo, occupandosi degli aspetti nutrizionali di pazienti Disturbi del Comportamento Alimentare (Dca). Contemporaneamente intraprende il percorso lavorativo come libero professionista collaborando anche in progetti e screening pubblici.
 
Nel 2007 avviene l’incontro professionale con il Dr. Amenta Michele e la relativa collaborazione presso il suo Studio Medico di Dietologia e Nutrizione Clinica, che continua fino ad oggi con ottimi risultati occupandoci sia di Obesità di vario grado, diabete, dislipidemie e patologie di vario tipo, ma anche di lieve sovrappeso.
 

Regolarmente iscritto all’albo professionale Tsrm-pstrp di Palermo con n. 49

Studio

Il nostro Studio

Nei nostri Studi è di fondamentale importanza la diversificazione dei profili professionali.

Ciascuno di noi svolge le sue mansioni tenendo conto delle proprie competenze e dei propri ruoli e tutti insieme cerchiamo di ottenere il massimo dei risultati tutelando la salute ed il benessere fisico e spesso psichico dei nostri pazienti.

I Medici in entrambi gli studi sono responsabili della salute dei pazienti.

Il loro compito nella prima visita è di visitare il paziente, valutare l’anamnesi raccolta dai dietisti, valutare i risultati delle misurazioni effettuate dai dietisti, richiedere gli esami ematochimici ed eventuali esami strumentali e visite specialistiche in relazione al caso esaminato.

Nella seconda visita il medico, in relazione ai dati ricavat,i struttura la dieta. Nei controlli valuterà l’andamento della terapia e gli eventuali problemi clinici riscontrati.

Il profilo professionale del Dietista, stabilito dal Ministero della Sanità nell’ anno 1994, sancisce che questo operatore sanitario è abilitato per Legge a elaborare e controllare le diete prescritte dal Medico al paziente. Nel nostro studio inoltre ai Dietisti è assegnato il compito delle misurazioni e delle spiegazioni delle procedure dietologiche.
E’ inoltre compito del medico valutare nel corso della prima visita durante le spiegazioni/colloquio eventuali possibili problemi comportamentali-alimentari che possono eventualmente influenzare negativamente la corretta esecuzione della dieta, fra tutti frequentissimi i comportamenti compulsivi (disturbi della volontà) ed indirizzare il paziente verso le professionalità competenti.

Dedichiamo passione e amore in quello che facciamo per il bene fisico dei nostri pazienti e della loro salute; con attenzione e dedizione che negli anni cresce sempre di più

Dottor Domenico Nasca

Dottor
Domenico
Nasca

Chi sono

Sono Domenico Nasca, mi sono laureato in Dieistica nel 2003 presso l’Università degli studi di Palermo, facoltà di medicina e chirurgia. Sono dunque un Dietista, un operatore sanitario competente per tutte le attività finalizzate alla corretta applicazione dell’alimentazione e della nutrizione.
 
Collaboro da diversi anni con il dottor Amenta Michele per elaborare diete con specifiche grammature, intesa quindi come “terapia dietetica”, esclusivamente da lui prescritte.
Ho svolto numerose attività, che riguardano non solo l’elaborazione delle diete per soggetti sani e malati, ma che si estendono, anche al controllo dell’igiene degli alimenti, all’educazione alimentare e nell’elaborazione di piani alimentari collettivi per anziani, residenti presso strutture RSA.
 
Amo svolgere il mio lavoro con professionalità e precisione, amo aiutare le persone a migliorare e a cambiare il loro aspetto e a migliorare il loro stato di salute.

Dottor Michele Amenta

Dottor
Michele
Amenta

Chi sono

Sono il Dr. Michele Amenta

-Maturato nell’ anno 1983-1984 presso il liceo scientifico dell’Istituto Don Bosco -Villa Ranchibile
Iscritto alla facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Palermo nell’anno 1985, sono stato proclamato Dottore in Medicina e Chirurgia il 26/03/1992 con punti 110/centodieci con lode e tesi degna di menzione. La tesi sperimentale dal titolo: “Influenza della gravidanza sull’infezione da HIV”, discussa in sede di laurea, è stata ritenuta dalla commissione esaminatrice degna di concorrere al premio Albanese quale migliore tesi dell’anno.

-Nel corso degli studi universitari ho sostenuto, in aggiunta ai ventotto obbligatori, altri cinque esami. Fra tutti gli esami sostenuti né ritengo degni di nota i seguenti: Malattie Infettive; Virologia CliniElettronica; Microbiologia; Oncologia Sperimentale nei quali sono stato approvato con il punteggio di 30/trentesimi e lode.
-Ho sostenuto presso l’Ateneo palermitano nella prima sessione dell’anno solare 1992 gli esami di abilitazione al’ esercizio della professione di Medico Chirurgo con esito favorevole.

-Ho conseguito il diploma di specializzazione in Malattie Infettive il 25 novembre 1996, presso l’Istituto di Malattie Infettive dell’Università degli Studi di Palermo diretta dal Prof. Giuseppe Cascio, con la votazione di cinquanta/50 e lode discutendo una tesi sperimentale dal titolo “Malaria da Plasmodium falciparum clorochina resistente, nuove prospettive terapeutiche”.
-Durante il triennio 1994-1996 ho frequentato l’Istituto di patologia Infettiva e Virologia centro AIDS di terzo livello, occupandomi dei problemi legati ail’ infezione da HIV, in particolar modo di parassitologia, nei bambini degenti e nei soggetti in regime di Day Hospital.
dirigente medico I livello fascia B presso il reparto di Medicina Interna del P.O. S. Cimino di Termini lmerese e presso il reparto di Medicina Interna del P.O. lngrassia di Palermo
-Ho partecipato al IV progetto Terapia Intensiva AIDS 1997; accordo di collaborazione scientifica tra l’Istituto Superiore di Sanità e la Divisione Malattie Infettive P.O. “Casa del Sole” di Palermo riscuotendo una borsa di studio.
 

-Ho conseguito il diploma di Specializzazione in Parassitologia Medica il 12/11/2001 con voti 50 e lode/50 presso l’Università degli Studi di Messina, dove ho vinto una borsa di studio della durata degli studi, discutendo una tesi sperimentale dal titolo “Enterite da Giardia sp. Problematiche diagnostiche e terapeutiche.”
-Ho partecipato al Progetto annuale “Centro di Accoglienza Mobile” per la prevenzione dell’infezione da HIV e da virus dell’epatite finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri.
Ho relazionato su:- Aspetti medici e farmacologici nelle tossicodipendenze
-La prevenzione delle malattie infettive correlate alle tossicodipendenze (Corso di In-formazione: prevenzione, terapie socio psicologiche e nuove strategie operative nelle tossicodipendenze Aprile 1999 Castelvetrano)
– Concetto di Dieta e nozioni generali di dietologia clinica (convegno La dieta mediterranea in Sicilia 14 marzo 2015 Tusa(Me)
– Mi occupo dal 1990 di Nutrizione in Medicina. Ho approfondito soprattutto i rapporti tra alimentazione ed infezioni intestinali da batteri e parassiti e l’approccio terapeutico al paziente con sindrome pluri metabolica.
-Ho partecipato a diversi congressi e corsi tra i quali:

• ” I disturbi da dismotilità dell’apparato digerente: stato attuale e prospettive” Palermo 1989
• “L’alimentazione nel primo anno di vita: attualità e prospettive” Palermo 1992
• ” Giornata di studio obesità in età evolutiva” Palermo 1993
• “La grande obesità quale terapia” Palermo 1994
• Inquadramento dell’obesità dalla diagnosi alla terapia Palermo 1994 organizzato dalla SERMEN
• “Attualità in tema di nutrizione e prevenzione vaccinale” Palermo 1995
• ” Giornata di studio obesità in età evolutiva” Palermo 1996
• “L’educazione come terapia” Corso master per la formazione e l’aggiornamento degli specialisti
dell’obesità organizzato dalla SIO. D.omus de Maria (Ca) 2000
• Prebiotics, Probiotics and new food Roma 2003
• “Infiammazione ed Obesità” Palermo 2015
• “XV corso nazionale ADI L’infiammazione nella Malnutrizione e Malattie Metaboliche cause e terapie NutrizionaliHo pubblicato sulla rivista mensile divulgativa della salute per la famiglia “Come stai” i seguenti articoli:
1. Alzarsi da tavola con il mal di testa ( anno 8 N.3 Marzo 2002)
2. La dieta anti-colite (anno 8 N.6 Giugno 2002)
Ho collaborato con Alfa Wasserman ad uno studio su un farmaco simbiotico (prebiotico + probiotico) nella prevenzione e terapia della stipsi in corso di diete alimentari bilanciate moderatamente ipocaloriche.
Ho Partecipato in data 25/05/2019 a Palermo e completato con successo il corso BLSD-PBLSD per adulto, bambino e lattante e defibrillazione con DAE, secondo le raccomandazioni internazionali su RCP ILCOR correnti, superando positivamente le prove di valutazione finale.
Ho partecipato alla realizzazione dei seguenti Abstract e lavori già pubblicati:
I) “Una problematica emergente: Le parassitosi enteriche negli extra comunitari.” (XXVIl Congresso Nazionale Della Società Italiana per Io studio delle Malattie Infetti ve e Parassitarie).
2) “Rilevanza epidemiologica di S. enteritidis nella eziologia della enterite da Salmonella a Palermo.” (XXIII Congresso Nazionale Associazione Medici Ospedalieri Infettivologi)4
3) “Le parassitosi negli immigrati extracomunitari.” (Parassitologia Suppl emento vol. 36 giugno 1994)
4) “Considerazioni su un caso di ascaridiasi erratica.” (Parassitologia Supplemento vol. 36 giugno 1994).
5) “Sorveglianza delle parassitosi intestinali nella popolazione immigrata.” · (I Congresso Nazionale Della Società Italiana di Medicina Tropicale).
6) “Tubercolosi nei P. V.S. ed immigrazione extracomunitaria.” (I Congresso Nazionale della Società Italiana di Medicina Tropicale).
7) “L’infezione tubercolare negli immigrati extracomunitari.” (XXN Congresso Nazionale A.M.0.1.).
8) “Rilevanza epidemiologica di S. enteritidis nella eziologia della enterite da salmonella a Palermo.” Giornale di Malattie Infettive e Parassitarie N. 6-7 Vol. 46 1994 Pag. 650-653).
9) “Vaccinazione con bacillo di Calmette-Guerin (B.C.G.): Attualità e prospettive.” (VII Congresso Nazionale Di Immunologia ed Allergologia Pediatrica) I O) “E’ realmente utile vaccinare col B.C.G. gli studenti in medicina?” (XXXVII Congresso Nazionale Società Italiana per lo studio delle Malattie Infettive e Parassitarie.)
11) “La Tubercolosi tra gli immigrati in Sicilia” (Medicina Tropicale della Cooperazione e dello Sviluppo Voi. 11 N. 1-2 Gen.-Giug. 1995 Pag. 23-25)
12) “Role of interleukin-4 in our parasitic pediatrie infections” (Parassitologia -Rivista quadrimestrale dell’Università di Roma La Sapienza -European F ederation of Parasitologist -VII European Multicolloquiwn of Parasitology 2-6 Settembre 1996, Pannaltaly-Volume 38, n. 1-2 agosto 1996 pag 199.)
13) “Treatment of human brucellosis whith Rifampio plus Mioocycline.” (10th Mediterranean Congress of Chemiotherapy -Antalya -Turkey october 20-25, 1996).
14) “Vantaggi terapeutici dell’ Amfotericina B liposomiale nel trattamento di 2 pz. affetti da Leishmaniosi Viscerale.” (Malattie Infettive e Comportamento Umano; Convegno nazionale politematico con partecipazione internazionale· Brescia 26-29 novembre 1997)
15) “Uso degli inibitori_ delle proteasi in bambini con infezione da HIV.” (IV Congresso Nazionale di lnfettivologia Pediatrica).
16) “Valutazione retrospettiva della combinazione di 2 RTI nei bambini con infezione da HIV.” (IV Congresso Nazionale di Infettivologia Pediatrica).
17) “Criptosporidiosi in pz. HIV pos. In trattamento con inibitori delle proteasi. Nostra casistica” Malattie Infettive e Comportamento Umano; Convegno nazionale politematico con partecipazione internazionale·Brescia 26-29 novembre 1997).
18) “Trasmissione eterosessuale dell’infezione da mv nostra casistica dal 1985 al 1997.” (XXVIl Congresso Nazionale A.M.0.1. -Sorrento 10-\2 Giugno 1998).
19) “Protozoosi intestinali in pazienti con infezione da HIV. Nostra casistica. Nuovo approccio terapeutico alla Criptosporidiosi e Blastocistosi.” (XXVII Congresso Nazionale A.M.O.1. -Sorrento 10-12 Giugno 1998). 5
20) “Immigrati ed infezione da HIV e HCV. Nostra casistica nel decennio 1987-1997.” (Giornale Italiano di Medicina Tropicale; Atti del 2° Congresso Nazionale della Società Italiana di Medicina Tropicale; 7-9 Maggio 1998 Bardolino -Lago di Garda, Verona).
21) “Modificazioni epidemiologiche dell’IDV dal 1985 al 1997. Nostra esperienza.” (AIDS e sindromi correlate; XII Convegno Nazionale -Genova 22-25 Novembre 1998).
22) “Eosinofilia nella infezione da IDV.” (AIDS e sindromi correlate; XII Convegno Nazionale -Genova 22-25 Novembre 1998).
23) “L-AMB nel trattamento della meningo encefalite criptococcica recidivante, in un paziente con infezione da HIV.” (4° Congresso nazionale FIMUA-Milano I 0-12 dicembre 1998)
24) “lntestinal Protozoa in HIV-Infected Patients: Effect of Rifaximin in Cryptosporidium parvum and Blastocystis hominis Infections” (Journal of Chemotherapy Vol. 11 -n 5 (391-395)-1999. ( Rifaximin Clinical Compendium -2001 Adis international limited)
25) “Studio multicentrico nella regione Sicilia per la valutazione e la standardizzazione delle sotto popolazioni linfocitarie come marker per monitorare la progressione dell’infezione da mv in pazienti trattati con farmaci antiretrovirali.” (Giornale di Malattie Infettive -Supplemento al volume 5 -Numero 2 -1999)
26 ) “Valutazione dell’incidenza dell’infezione da mv tra i tossicodipendenti e i disadattati sociali in sette quartieri degradati di Palermo.” (Giornale di Malattie Infettive-Supplemento al volume 5 -Numero 2 -1999)
27) “Proposta di un protocollo terapeutico nella stipsi in corso di dieta bilanciata ipocalorica.” (ADI Magazine n. 4 Dicembre 2003)
28) “Difficoltà all’ evacuazione durante un regime alimentare di dieta dimagrante bilanciata. Cosa fare per evitarla?” (ADI Magazine n.4 dicembre 2004)
29) “Benefici del supporto orale con Bifidobacterium longum W11 + Fos “Actilight” (News & Views n. 1 gennaio 2005)
30) “Diet and chron1c constipation. Benefits of oral supplementation with symbiotic zirfos (Bifidobacterium longum W11 + FOS Actilight) ( Acta Bio Medtca-Offic1al Journal of the society of medicine and natural sciences of Parma -Vol. 77-N.3/2006

Dottoressa Maria Teresa Cascio

Dottoressa
Maria Teresa
Cascio

Chi sono

Sono la Dr.ssa Cascio Maria Teresa.

Ho conseguito il diploma di Maturità Scientifica nell’anno 1983- 1984 presso il liceo scientifico Alessandro Volta Di Caltanissetta. Iscritta alla facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi Di Palermo nell’anno 1985, sono stata proclamata dottore in Medicina e Chirurgia il 03/04/1995 con punti 110/110 con lode.
 
Ho discusso la tesi sperimentale dal titolo “Profilo epidemiologico e clinico dell’enterite da Salmonella, confronto fra i due sierotipi di più frequente isolamento S. Typhimurium ed S. Enteritidis”
Nel corso degli studi universitari ho sostenuto in aggiunta ai 28 esami obbligatori altri 10 esami inerenti materie nel campo infettivologico e pediatrico: tutte superate con il massimo dei voti: -Microscopia elettronica -Malattie Infettive materia complementare scelta per raggiungere le 28 materie obbligatorie previste dal piano di studi allora vigente -Semeiotica medica -Virologia clinica -Pediatria sociale e puericoltura -Scienza dell’ortogenesi -Patologia neonatale -Fisiopatologia medica -Istituzioni di anatomia e istologia patologica -Radiologia sperimentale -Patologia neonatale -Gerontologia e geriatria.
Ho sostenuto presto l’Ateneo di Palermo nella prima sessione dell’anno solare 1995 gli esami di abilitazione all’esercizio della professione di medico chirurgo con esito favorevole.
Ho conseguito il Diploma di specializzazione in Malattie Infettive il 6/03/2000 con voto 58/60 presso l’Istituto di Malattie Infettive dell’università degli studi di Palermo diretto dalla Prof.ssa Lucina Titone.

Ho conseguito il Diploma di Specializzazione in Scienza dell’Alimentazione Indirizzo Nutrizione Clinica presso Università degli Studi di Palermo il 18/12/2007.
Dal 2008 svolgo attività libero professionale come medico nutrizionista clinico in Palermo insieme a mio marito anche lui dietologo occupandomi principalmente di malattie metaboliche in età pediatrica.

Ho partecipato alla realizzazione dei seguenti abstract e lavori già pubblicati:

1) “Epatite virale in bambini extracomunitari” (Convegno nazionale: infezioni immunità, terapia; Venezia 24-25 ottobre 1997)
2) “Parassitosi intestinale negli immigrati extracomunitari” (convegno nazionale poli tematico con partecipazione internazionale; malattie infettive e comportamento umano; Brescia 26 -29 novembre 1997)
3) “Epatite virale in bambini extracomunitari” (quarto congresso nazionale di infettivologia pediatrica Genova 29 30 novembre 1997)
4) “Diet and chronic constipation. Benefits of oral supplementation whith symbiotic zir fos (Bifidobacterium longum W11 + FOS Actilight)” Acta biomedical vol. 77 n.3/2006.à
5) “Recrudescenza dell’epatite da HAV In Sicilia quale target per la vaccinazione?” (Quarto congresso nazionale di infettivologia pediatrica; Genova 29 30 novembre 1997)


Sono stata medico volontario presto la Samot società assistenza malati oncologici terminali Di Palermo.